Scam di WhatsApp: la guida definitiva per non cadere nella trappola

Spam, catene dannose, messaggi che presumibilmente danno accesso a regali, sconti, promozioni e coupon ... WhatsApp è pieno di false promesse che non sono altro che truffe digitali che rubano informazioni personali dagli utenti del messenger o inducono la registrazione del numero di servizi a pagamento, consumando tutti i crediti dell'account. Di fronte a così tanti attacchi criminali che coinvolgono l'applicazione, ha attivato il team di sicurezza di WhatsApp per porre fine - o almeno provare - a condividere contenuti dannosi che potrebbero fargli del male nei gruppi di chat e nelle conversazioni private.

WhatsApp può ricevere file con virus; l'esperto dà consigli

WhatsApp rilascia 1 miliardo di utenti giornalieri

Dove sono i miei crediti?

Comuni in gruppi, i messaggi spesso chiedono all'utente dell'app di condividere contenuti con un certo numero di persone. Possono contenere collegamenti abbreviati che portano a siti Web fasulli. In questi ambienti online, i criminali richiedono la compilazione di moduli in cui - per ottenere lo sconto, il coupon o qualsiasi altra offerta - alla persona viene richiesto di inserire il numero di cellulare, il nome, l'e-mail e, in alcuni casi, anche le password personali . Una volta compilati, i dati vengono utilizzati contro la vittima, causando una perdita finanziaria come la sottoscrizione di servizi pagati per SMS che non sono mai stati richiesti.

In altri casi, le applicazioni in formato .apk, al di fuori di Google Play, sono indicate che potrebbero essere di dubbia origine e installare malware nel sistema operativo del tuo smartphone. Quando si accede a WhatsApp Web sul computer, le minacce sono suggerimenti per download dannosi di file eseguibili .exe (su Windows) o plug-in browser sicuri per PC.

Camillo Di Jorge, presidente di ESET Brasile, afferma che questo tipo di colpo di stato è ricorrente. "Il criminale userà la curiosità delle persone, nel caso di un'app che è febbrile oggi, per attirare nuove vittime", ha detto. Già usato dai truffatori la nostalgia del "ritorno di Orkut", tagliandi Uber e anche l'ultima mania, l'app di Sarahah.

Gli ultimi successi che hanno usato WhatsApp per diffondersi

  • La falsa catena su WhatsApp promette di recuperare le foto di orkut
  • Il sito web falso promette di rivelare chi ha inviato messaggi su Sarahah
  • Kopenhagen è usato per attirare le vittime su WhatsApp

"Limiti di crittografia"

Chiesto da, WhatsApp ha detto che funziona diligentemente per ridurre il numero di messaggi di spam nell'applicazione. Tuttavia, i team potrebbero non avere accesso al contenuto dei messaggi a causa della crittografia end-to-end applicata al messenger e adottata nell'aprile 2016. "Le nostre azioni sono alquanto limitate", la sicurezza di WhatsApp la scrittura. Contenuti simili alla nota che hai inviato si trovano nella pagina "Mantieni la sicurezza in WhatsApp". Impara come agire ricevendo catene, link dannosi e false promesse di coupon che possono essere truffe.

Le nostre azioni sono alquanto limitate

Per capire le correnti di WhatsApp

WhatsApp dice che i messaggi sono crittografati dall'app, il che significa che i proprietari delle app non hanno la chiave che dà accesso al contenuto del messaggio: non possono essere sottoposti a scansione e bloccati prima che raggiungano migliaia di persone mezzo di catene. Vale a dire, inoltre, che il messenger non effettua un'analisi precedente dei collegamenti inviati dalla piattaforma e viene lasciato al destinatario solo per decidere se un messaggio e i suoi collegamenti sono sicuri.

WhatsApp dettaglia messaggi di spam o contenuti discutibili che possono o non possono provenire da uno dei tuoi contatti (persone nella tua rubrica). Questi messaggi che diffondono informazioni che non sono vere per ingannare e farti comportare in un certo modo di solito sembrano sospetti o contenuti troppo belli per essere veri. "Non toccare, condividere o inoltrare" se noti alcune di queste particolarità.

WhatsApp, contatta e segnala lo spam

Come valutare se il messaggio è sicuro?

I messaggi dubbi hanno spesso i seguenti problemi:

  • Errori ortografici o grammaticali;
  • Ti chiedono di accedere a un particolare link per ottenere il vantaggio;
  • Ti chiedono di inoltrare numero di telefono, carta di credito, conto bancario, data di anniversario e password ...
  • Ti chiedono di inoltrare il messaggio a più persone;
  • Ti chiedono di fare clic su un link specifico e attivare una nuova funzione.

Ricevere flussi di sconosciuti

Secondo WhatsApp, la prima volta che ricevi un messaggio da un numero sconosciuto (o non ancora inserito nel tuo calendario) hai la possibilità di segnalare lo stesso numero di spam direttamente nell'applicazione.

Ricevere contatti dal tuo telefono

In questo caso, dove hai ricevuto un messaggio di spam da uno dei tuoi amici o familiari, le indicazioni di WhatsApp sono: eliminare il messaggio, non fare clic su alcun link e non fornire informazioni personali. "Dì al tuo contatto che il contenuto del messaggio che ti ha inviato è effettivamente spamizzato e diretto alla pagina di sicurezza (faq.whatsapp.com)", dice.

Segnalazione di spam in WhatsApp

Mentre incoraggia l'utente a inviare contenuti a catena per il supporto, WhatsApp non ha una politica chiara su cosa fare con i reclami dopo che sono stati inviati all'app. "Ricorda che in genere non abbiamo a disposizione il contenuto del messaggio, proprio per garantire la sicurezza e la riservatezza dei tuoi messaggi", afferma il documento delle FAQ.

"Abbiamo esaminato tutti i tipi di abuso inviati a noi e li prendiamo molto sul serio, ma potremmo non avere accesso al contenuto del messaggio che ci è stato inviato, che sarebbe necessario per un'indagine appropriata", afferma la dichiarazione. sulla pagina di supporto ufficiale di WhatsApp.

Aggiornamento: dopo la pubblicazione del testo, WhatsApp ha riferito che tutte le richieste vengono analizzate, anche da persone che parlano portoghese. Inoltre, secondo la compagnia che fornisce il servizio di messaggistica, WhatsApp può anche vietare temporaneamente o vietare in modo permanente un utente e questa analisi viene effettuata caso per caso. Se ciò si verifica, l'utente vedrà il seguente messaggio:

"Il tuo numero di telefono non è autorizzato a utilizzare WhatsApp. Contatta l'assistenza per ricevere assistenza."

Gli account vietati potrebbero promuovere attività che violano i termini del servizio. Se ritieni che il tuo account sia stato violato per errore, ti preghiamo di inviarci un'e-mail e esamineremo il tuo caso 72 ore dopo che il tuo account è stato bannato, i tuoi amici non saranno più in grado di bandire il tuo account. guardalo ", dice l'applicazione di messaggistica di WhatsApp.

Segnala problemi in WhatsApp

È possibile contattare e segnalare i messaggi di spam attraverso l'applicazione stessa. Su Android, apri WhatsApp, fai clic sul pulsante Menu, fai clic su Impostazioni, fai clic su Informazioni e guida, quindi su Contattaci. Lì, puoi scrivere un messaggio, copiare la corrente e includere le stampe per aiutare a identificare il problema. Su iPhone (iOS), il processo è simile, apri WhatsApp, vai su Impostazioni, fai clic sulla scheda Informazioni e Guida e segui la procedura in Contatti. In Windows Phone, tocca "altro", Impostazioni, Informazioni e Supporto. Quando si esegue questa procedura, l'utente monta il messaggio dall'app, ma lo invia tramite l'e-mail stessa. Nella versione Web e desktop, inserisci la tua email di contatto e invia un messaggio (solo testo) con il reclamo al supporto.


Alcuni miti su WhatsApp

  • WhatsApp è gratuito. Non devi fare nulla per restare libero;
  • WhatsApp non ha caratteristiche premium che vengono pagate;
  • WhatsApp non ha funzionalità solo per utenti selezionati;
  • Per testare le nuove funzionalità basta installare WhatsApp Beta;

WhatsApp e truffe antivirus

Sebbene l'antivirus del telefono avvisi contro questo tipo di minaccia (quando l'URL utilizzato è bloccato all'apertura), non è un malware, ma piuttosto un colpo comune in una certa misura. Quando l'utente messenger non ha installato un antivirus sul proprio telefono cellulare, fare clic sul collegamento dannoso non impedirà loro di scaricare o accedere a contenuti che rappresentano un rischio.

"Le persone non devono credere a tutto ciò che ricevono tramite WhatsApp", ha dichiarato Fábio Assolini, analista senior di Kaspersky Lab, in un recente caso che coinvolge Orkut nelle catene di WhatsApp in Brasile. Come sottolineato da Dmitry Bestuzhev, capo della ricerca e dell'analisi, anche Kaspersky, l'ingenuità dei brasiliani è l'arma dei criminali per fare sempre più vittime nell'app.

Kit di programma:

  • Migliore antivirus gratuito per Windows
  • Miglior antivirus per telefoni Android
  • Miglior antivirus per iPhone (iOS)

Scopri come scegliere un antivirus per il tuo PC o telefono cellulare

Come scegliere un buon antivirus

Sono caduto un colpo di WhatsApp? Conta sul.

Messaggi Popolari